Menù superiore:


sfondo testata

Comune di Molinara (BN)

Portale Istituzionale



Percorso pagina:


Il Borgo Medievale

Molto suggestivo l’antico Borgo Medioevale, recentemente ristrutturato, è stato riportato al suo antico splendore. D’origine longobarda, con i bastioni e le 5 torri, sorge sulla cima di una collina tufacea alta 592 metri.
Ci dà l’idea di un tipico castello in un centro fortificato, ed è circondato da una strada perimetrale che si collega al centro urbano sviluppatosi fuori le mura. Il borgo presenta una pianta pentagonale ed è racchiuso da un muro con una torre, a sezione circolare per lo più a scarpa, al termine di ciascun segmento.
Entrando da la Porta Ranna si possono subito notare, a sinistra, i resti della Chiesa di San Bartolomeo, sulle cui mura sono visibili ancora tracce di dipinti sacri e, a destra, il portone dì accesso al palazzo del Signore, il mastio, divenuto in seguito palazzo gentilizio, oggi proprietà della famiglia Santoro.
Ai lati di Corso Umberto, che univa le due porte d’ingresso, si possono notare le tipiche abitazioni di coloro che vivevano all’interno della corte che dopo il recupero, sono state rese funzionali ad una dimora moderna e confortevole. Grande attenzione è stata posta ai particolari architettonici, al tessuto murario, alle inferriate, alla tinteggiatura, che rispettano la storicità del luogo e inseriscono con gusto l’insieme abitativo nel contesto ambientale.
Poco oltre, troviamo la bellissima Chiesa di Santa Maria dei Greci, la cui fondazione risalirebbe tra l’XI e il XII secolo d.c. e che costituisce uno dei patrimoni artistici e monumentali di grande interesse per la comunità molinarese e per l’intero territorio della provincia.
Sempre all’interno del bellissimo Borgo è in corso la realizzazione di un affascinante recupero di un antico palazzo. Si tratta di un progetto di recupero che prevede la realizzazione di un albergo.
L’albergo comprende 9 camere doppie con bagno e 2 camere triple dotate di bagno e ambiente soggiorno cucina, con un totale di 24 posti letto. Sono inoltre previsti, sala convegni e portineria al piano terra. La strutturazione dell’albergo, così come prevista nel progetto, permetterà un uso articolato dello stesso e la possibilità di adeguarsi a richieste diversificate nei diversi periodi dell’anno.
Fuori dal borgo e precisamente nella suggestiva piazza San Rocco troviamo l’antichissimo Palazzo Ionni tornato al suo antico splendore dopo accurati lavori di restauro (PIT Regio Trattuto 2.1) ed utilizzato più volte per feste, convegni, eventi e matrimoni.
L’obbiettivo è stato quello di riqualificare l’antico palazzo in un ottica di valorizzazione della preesistenza, attraverso la creazione di un polo di attrazione storico – culturale.



Sviluppato da A Software Factory – Basato su Bootstrap 3



© 2017 Tutti i Diritti Riservati - COMUNE DI MOLINARA (BN) - C.F. e P. IVA: 00153530621
TEL: 0824.994001 | FAX: 0824.994014
E-mail: virgilio@comune.molinara.bn.it | PEC: comune.molinara.bn@pcert.it