dal servizio originale di NTR24:

http://www.ntr24.tv/2017/07/27/addabbo-e-la-sua-sfida-per-molinara-presentata-anche-lestate-agostana/

Rieletto al secondo mandato l’11 giugno scorso, il sindaco di Molinara, Giuseppe Addabbo del Pd, sostenuto dalla lista civica “Agorà” diventata gruppo di maggioranza con gli 851 voti ottenuti, ha raccontato a Ntr24 la sua esperienza amministrativa e gli impegni per il prossimo quinquennio.

“Una fiducia riconfermata per le cose fatte insieme a tutta l’amministrazione che ci rende orgogliosi e ci impegna a fare ancora meglio” – ha dichiarato, in sintesi, Addabbo.

Un primo cittadino, di 41 anni, che sfida lo spopolamento e l’abbandono da parte dei giovani di un’area che da anni soffre la desertificazione sociale, rimanendo nel proprio territorio e tentando con la sua azione politica ventennale un’inversione di rotta.

La ricetta Addabbo è puntare sul connubio tra la valorizzazione delle tradizioni, del patrimonio culturale e sociale e lo sviluppo economico del territorio che non snaturi la sua vocazione agricola.

Vanno in questa direzione, ad esempio, la creazione dell’area industriale di Molinara, la l’aumento di 16 posti per la casa per gli anziani, la realizzazione di un albergo diffuso, la promozione di una filiera per l’olio ortice di Molinara.

Linee d’azione che hanno caratterizzato il primo mandato Addabbo e che verranno incrementate anche nel prossimo quinquennio amministrativo perché l’obiettivo è quello di creare opportunità di vita migliore per gli anziani e di occupazione per i giovani nel terzo settore, nel turismo sostenibile e nell’industria con l’ambizione di far diventare Molinara un polo d’attrazione in questi ambiti per tutta l’area fortorina.

Il primo cittadino ha, inoltre,  presentato i prossimi appuntamenti del mese di agosto in vista della festa patronale di San Rocco. Annunciata, tra le altre cose, la presenza di Sal da Vinci.

Le dichiarazioni nel servizio video